Inaugurazione installazione “Scarpette Rosse”

In occasione del 25 novembre, Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, l’associazione Or.Me – Ortica Memoria presenta PROGETTO SCARPETTE ROSSE, un’installazione artistica che coinvolge i quartieri milanesi tra Ortica e Cimiano. L’iniziativa, che si ispira al progetto d’arte pubblica Zapatos Rojos dell’artista messicana Elina Chauvet, è un’opera partecipata realizzata grazie al contributo volontario di singoli cittadini e di associazioni di quartiere. Al progetto ha collaborato anche il Gruppo Pari Opportunità della Rai di Milano attraverso la realizzazione di un video di documentazione dell’installazione.

PROGETTO SCARPETTE ROSSE è una sorta di via crucis laica, articolata in sette stazioni (Ortica, Cavalcavia Buccari; Ortica, Balera dell’Ortica; Ortica, Ponte Viola; Rubattino, Viale Cutuli; Lambrate, Circolo ACLI Conte Rosso; Palmanova, Cortili Solidali; Cimiano, Giardini Pubblici). Le stazioni ospitano un numero variabile di scarpette rosse e di targhe commemorative, dedicate alle donne vittime di violenza durante il periodo del lockdown. Le scarpette rosse rappresentano la traccia di ciò che le donne vivono, lo strazio e la paura che provano, il sangue che ogni giorno versano per mano di mariti ed ex mariti, amanti e fidanzati, fratelli, figli, padri. Le targhe commemorative raccontano il loro calvario, la storia della violenza subita. Il materiale, per la maggior parte raccolto dalle pagine di cronaca nera e in misura minore fornito dai centri anti-violenza operanti sul territorio, è stato rielaborato dalla drammaturga Elena Cerasetti in forma di monologo interiore, per dare voce a chi una voce non l’ha più ma anche alle donne che ce l’hanno fatta a uscire dalla spirale della violenza. L’obiettivo del progetto è tenere viva l’attenzione sul dramma del femminicidio e al contempo ricordare che comunicare, fare rete, creare spazi di ascolto sia l’alternativa possibile.

A causa delle restrizioni vigenti per il Covid-19,l’associazione Or.Me – Ortica Memoria comunica che l’inaugurazione del progetto avverrà in forma ridotta e si limiterà alla sola stazione Cavalcavia Buccari, Ortica in data 25 novembre alle ore 12.00. Hanno aderito: OrMe Ortica Memoria, Circolo dell’Ortica, COOP Ortica, Cooperativa Antonietta, Associazione OIKIA, ACLI Lambrate, Mai da Sole – Centro Antiviolenza, Cortili Solidali, ANED, ANPI, ANPC, SPI, ViviRubattino, Mamme Rubattino con il patrocinio di Municipio 3 Milano.

Pubblicato da

orticamemoria

Un nuovo museo permanente di Milano, accessibile a tutti, gratuito dove poter passeggiare e poter dire qui la storia la conoscono anche i muri.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...